TERME A MARE

La stagione che vede nascere o ristrutturare il maggior numero di edifici termali è senza dubbio il periodo a cavallo tra il II ed il III sec. d.C., quando l’isola fu attraversata da un forte fervore edilizio. Le terme sorte in questo periodo hanno aspetti simili fra loro, come il tipo di percorso ad andamento “anulare”, che permetteva di partire dal frigidarium e poi rientrarvi senza la necessità di tornare sui propri passi.

Archivio fotografico

Storia

terme a mare_edited_edited.jpg

STORIA

A sud della strada, è situato l'imponente complesso delle "terme a mare", del II secolo d.C.. All'interno del sito vi era una gradinata che conduceva ai vasconi per la raccolta dell’acqua sistemati sul tetto e una latrina con soglia rialzata collegata al sistema fognario. Si accedeva all’edificio tramite una scalinata che conduce all’atrium, dove ardeva il focolare domestico attorno al quale si svolgeva la vita familiare. Dall’atrium si raggiunge l’apodyterium, quello che in epoca romana fungeva il ruolo di spogliatoio di uscita ai bagni pubblici. Di lì, passando di nuovo attraverso l’atrium, si raggiungeva il frigidarium con due vasche d’acqua fredda. Sul lato occidentale si trovavano gli ambienti riscaldati, che si servivano di forni situati nel corridoio. Si tratta di tre vani piuttosto ben conservati: il primo è un tepidarium, infatti comunica con il frigidarium, segue un calidarium con due forni adiacenti, dei quali soltanto uno è ben conservato. Oltre agli ambienti termali veri e propri vi sono altre stanze, usate probabilmente come luoghi dove incontrarsi o biblioteche.

 

LAVORAZIONI

Il primo intervento di restauro effettuato dopo la rimozione dei depositi di terra e infestazioni biologiche, ha riguardato le operazioni di pulitura, con l’obiet­tivo di mettere in evidenza i residui di intonaco presenti.

  • Nel secondo intervento si è proceduto con il riempimento in profondità delle lacune

  • In seguito sono state realizzate le integrazioni superficiali con materiali dall'impasto naturale il più possibile coerente con la texture originale del pavimento.

ARCHIVIO FOTOGRAFICO
durante i lavori

 

ARCHIVIO FOTOGRAFICO
post - intervento